Orvieto

Il vescovo Gualtiero Sigismondi apre i corsi della scuola diocesana di teologia

Orvieto
Nel pomeriggio del 22 settembre, ha avuto inizio la Scuola diocesana di Teologia, un’esperienza già consolidata nel passato e che quest’anno si è deciso di riprendere su suggerimento del Vescovo, il quale ha sempre sottolineato l’importanza e la priorità della formazione a tutti i livelli. Una preziosa opportunità formativa, proposta ora con una formula nuova, anche alla luce di quanto vissuto nel particolare periodo del Covid-19, utilizzando le moderne piattaforme per videoconferenze. Numerosi gli iscritti, alcuni collegatisi dalla propria abitazione ed altri riunitisi nelle “sale di comunità”, ben dieci, allestite nelle diverse zone del territorio di Orvieto-Todi; occasione quest’ultima per partecipare insieme e dare all’iniziativa quel carattere diocesano che le è proprio. Il prim

Praesidium, disponibilità da parte di BPB per “aiutare” l’imprenditoria locale

Orvieto
Alla ripresa autunnale riteniamo utile fare il punto della situazione riguardante Banca Popolare di Bari e Cassa di Risparmio di Orvieto. Come noto, tutti e due gli Istituti sono alla prese con un impegnativo piano di ristrutturazione, teso a riportare i bilanci in utile nell’arco di un quadriennio attraverso una decisa rivisitazione dei costi, un riesame della redditività dei prodotti offerti ed un inevitabile aumento di capitale. Come già saprete, la Banca Popolare di Bari è interessata anche dal piano di privatizzazione del Monte dei Paschi di Siena, con il possibile assorbimento degli sportelli del sud. Non ci risulterebbe essere interessata da tale operazione la Cassa di Risparmio di Orvieto. In recenti colloqui con i vertici delle due banche abbiamo avuto l’impress

USLUmbria2, al via ai controlli micologici e il pronto intervento contro gli avvelenamenti

Orvieto
Con l’arrivo dell’autunno si apre ogni anno la stagione micologica e la raccolta dei funghi freschi spontanei. L’Azienda Usl Umbria 2 invita tutti i raccoglitori al rispetto rigoroso di alcune semplici regole, in primo luogo la necessità di prevedere un controllo gratuito da parte di esperti micologi al fine di evitare danni alla salute ed intossicazioni che, in alcuni casi, possono rivelarsi anche letali: non consumare funghi che non siano stati controllati da un micologo professionista. Raccogliere i funghi si, consumare i funghi sì, ma con cautela e soltanto dopo averli fatti controllare presso l’Ispettorato micologico della Asl. È da alcuni decenni che sono stati istituiti nelle Aziende Sanitarie gli Ispettorati Micologici, presso i quali tutti i cittadini possono

Soroptimist d’Italia dona a carabinieri di Orvieto kit per videoregistrare denunce delle vittime di violenza di genere

Orvieto
Giovedì 23 settembre alle ore 17 all’Auditorium della Fondazione della Cassa di Risparmio di Orvieto il “Soroptimist International d’Italia” Club di Terni, nell’ambito del protocollo nazionale stilato con il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri donerà un kit per la videoregistrazione delle denunce e delle testimonianze delle vittime di violenza di genere. Alla cerimonia parteciperanno il comandante provinciale dei Carabinieri di Terni colonnello Davide Milano, Alessandra Ascani, presidente del Soroptimist Club di Terni, autorità locali e provinciali. L’evento non è aperto al pubblico ma ad invito ed al termine vedrà la performance, curata da ANIA, di alcuni artisti sul tema della violenza di genere. Source: OrvietoLIFE

Dipendente di una RSA ruba il bancomat ad un’ospite, i carabinieri la denunciano

Orvieto
I Carabinieri della Stazione di Orvieto, a seguito della denuncia sporta dal figlio di una signora ospite di una casa di riposo di Baschi, hanno svolto mirate ed accurate indagini al fine di identificare chi, essendo venuto in possesso del bancomat della signora 71enne, le aveva sottratto circa 25.000 euro dal mese di marzo ad oggi. Grazie alla visione delle telecamere di videosorveglianza ed all’intreccio dei dati analizzati dagli investigatori è stata individuata e denunciata per circonvenzione di incapace, furto aggravato ed utilizzo indebito di carte di pagamento una donna 49enne, dipendente della residenza per anziani presso cui la vittima era ospite. Quest’episodio accende i riflettori sui reati che colpiscono quotidianamente gli anziani quali una delle categorie più vulnerabili p

Il 29 settembre convegno a Porano per ricordare Gisleno Breccia

Orvieto
A poco più di tre anni dalla scomparsa, mercoledì 29 settembre Porano dedicherà una giornata al Sindaco Emerito Gisleno Breccia. Con proprio atto del gennaio 2019, la Giunta comunale di Porano deliberò di ricordare Gisleno Breccia, sindaco di Porano dal 1975 al 1999, intitolandogli il Palazzetto dello Sport che fece edificare ed i cui lavori iniziarono il 19 novembre 1977, quando l’On. Franco Maria Malfatti, ministro della Pubblica Istruzione, sistemò la pergamena con i dati della costruzione nella 1^ pietra. L’iniziativa, in programma per marzo 2020, fu rinviata a causa dell’emergenza sanitaria. A Gisleno Breccia è legato indissolubilmente lo sviluppo moderno di Porano attraverso politiche che ne hanno favorito la crescita demografica e l’implementazione di serv

TIR che trasportava carta prende fuoco sulla A1 tra Chiusi e Fabro

Orvieto
Alle ore 06,00 circa del 22 settembre, al km 415 sud, tra Chiusi e Fabro un autoarticolato che trasportava carta ha preso fuoco. Sul posto è intervenuta immediatamente la Polizia Stradale di Orvieto per coordinare le attività di intervento dei soccorsi, della gestione della viabilità e consentire ai vigili del fuoco di operare in sicurezza per lo spegnimento delle fiamme. Le operazioni hanno creato un blocco temporaneo del traffico con un incolonnamento di alcuni chilometri. La circolazione è poi ripresa anche se solamente sulla corsia di sorpasso. Fortunatamente non è stato registrato alcun ferito. Le cause dell’incendio sono al vaglio della Polizia Stradale di Orvieto. Sul posto sono intervenuti, oltre la polstrada, i vigili del fuoco e il personale di autostrade per l’It

Pci, “è veramente giusto il tracciato del secondo stralcio della complanare?”

Orvieto
Si è dato notevole risalto all’ autorizzazione del nuovo stralcio della complanare, arteria che dovrebbe ricollegare la SS 71 con il casello autostradale e la SS 205, eliminando i tratti interni ai centri abitati di Segheria, Sferracavallo, Orvieto Scalo ed in parte Ciconia. Il nuovo tratto previsto, di circa 3,6 km, che dovrebbe agevolare, i flussi di traffico da e verso la zona industriale di Bardano, si attesterà alla rotonda del ponte sul fiume Paglia e correndo parallelo alla autostrada, terminerà sulla SP Sferracavallo – Allerona, all’altezza del torrente Romealla. Se poniamo l’attenzione alla finalità che ha motivato e finanziato il progetto nel suo complesso, questo stralcio è quello che meno di tutti contribuisce allo scopo. Infatti, mentre il primo, pur lasciando immutata la cr
Suggestiva celebrazione liturgica in Duomo per San Matteo patrono della Guardia di Finanza

Suggestiva celebrazione liturgica in Duomo per San Matteo patrono della Guardia di Finanza

Orvieto
Come ogni anno il 21 settembre la Guardia di Finanza festeggia il Patrono San Matteo. Matteo, il pubblicano, passò dal banco delle imposte alla sequela del Maestro Gesù. Il documento papale con cui è stato proclamato patrono della Guardia di Finanza reca la data del 10 aprile 1934 a seguito di determinazione del Cardinale Eugenio Pacelli (futuro Papa Pio XII), affinché tutti gli appartenenti al Corpo potessero, sul suo esempio, unire l’esercizio fedele del dovere verso lo Stato con la fedele sequela di Cristo. A Orvieto nella suggestiva cornice del Duomo, si è tenuta la solenne celebrazione liturgica per la ricorrenza di San Matteo apostolo. La funzione religiosa è stata officiata da Sua Eccellenza Monsignor Gualtiero Sigismondi, Vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi, e da Don Eugen